martedì 11 febbraio 2014

Torta di ricotta con mirtilli disidratati


Non è un caso che sul nostro blog ultimamente appaiano sempre dolci. Con questo clima monsonico tipico dell'Asia non si può pretendere un umore alle stelle. E in caso di tristezza meteoropatica cosa c'è di meglio che sentire il profumo di una torta in forno. Il rischio grave (oltre all'aumento del peso) è imitare la mamma di un caro amico d'infanzia. Riuniti a casa i compagni di classe per i compiti pomeridiani la signora Lidia si occupava della nostra merenda. I rari casi, per fortuna, in cui decideva di esibirsi in cucina la merenda saltava. L'impasto delle torte non arrivava mai alla teglia e tanto meno nel forno, veniva divorato tra una mescolata e un'aggiunta di zucchero. Quel poco che restava non era sufficiente a comporre una torta! Ho perso di vista la mitica signora Lidia, chissà se in questi anni è riuscita a completare almeno un dolce! Questa è una torta veloce da fare e ideale per la colazione. Io ho usato i mirtilli disidratati ma si può usare uvetta, cioccolato e altro a piacere.

Sonia



Torta alla ricotta con mirtilli disidratati

Ingredienti:

300 gr farina
200 gr zucchero
300 gr ricotta
3 uova
1 bustina lievito dolci
mirtilli disidratati
zucchero a velo
grappa (facoltativa)


Mettete le uova in una terrina, aggiungete lo zucchero e mixate bene il composto finché le uova non diventano spumose. Aggiungere la farina setacciata e poi la ricotta, se è necessario aggiungere un pò di latte per ammorbidire il composto. Aggiungete i mirtilli precedentemente ammollati in acqua e grappa per 15 minuti circa. Versare l'impasto in una teglia tonda unta e mettere in forno a 180° per 40 minuti.
Prima di servirla andrebbe lasciata un pò al caldo, come il panettone (magari sul calorifero). Cospargere con zucchero a velo.


Con questa torta partecipiamo volentieri al Contest "I dolci del cuore" della carissima Imma di Dolci a gogò:


12 commenti:

  1. Sonia questa torta è deliziosamente golosa e ci starebbe una favola nel mio nuovo contest "I dolci del cuore" anche perchè questa torta evoca tanti ricordi quindi vi aspetto carissime nel mio blog!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  2. Buonissima, amo questo genere di dolci, semplice, genuino, di facile realizzazione, da colazione, merenda, ne vorrei una fetta tutti i giorni!

    RispondiElimina
  3. ahahah che meraviglia di post! rende l'idea! e che torta squisita!

    RispondiElimina
  4. bella la foto invita veramente ad allungare la mano.assolutamente super la ricetta..sapete che son le torte che preferisco!!

    RispondiElimina
  5. Um bolinho lindo e com ricotta que adoro, lindo e delicioso.

    beijinhos

    RispondiElimina
  6. Solitamente la torta di ricotta la faccio con le gocce di cioccolato, ma questa tua versione con i mirtilli disidratati mi intriga parecchio ;)

    RispondiElimina
  7. questa ricetta sarò seriamente costretta a rifarla, mi piace troppo! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  8. Bellissimo questo ricordo delle merende che finivano prima del previsto.
    Bela ricetta, che si può anche facilmente personalizzare.

    Fabio

    RispondiElimina
  9. se c'è la ricotta arrivo alla velocità della luce ! Troppo golosa, passami una fettina, grazie ! Un abbraccio, buon fine settimana

    RispondiElimina
  10. L'ho provata ieri, semplicemente sensazionale! :D

    RispondiElimina
  11. Buona !
    Mi sono iscritta tra le vostre lettrici !!!
    Se avete voglia di venire a vedere i miei blog eccoli !!! :)
    http://foodwineculture.blogspot.it/
    E questo e' di ricette per i bimbi !
    http://aboutcookingandmore.blogspot.it/

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...